Danni della Cocaina

 

Oltre a nevrosi ,psicosi,allucinazioni e paranoie, devi sapere che:

1) Non è vero che la cocaina non dà dipendenza fisica, anzi, tra le sostanze stupefacenti è tra quelle che altera in maniera più devastante la chimica del cervello.

2) Allo stato attuale delle conoscenze scientifiche non esiste una cura farmacologica, tipo metadone per l'eroina, per la dipendenza da cocaina.

3) La cocaina agendo sui neuro-trasmettitori del cervello altera gravemente e spesso permanentemente le nostre emozioni, i nostri comportamenti sociali e la nostra capacità di autodeterminazione.

4) I ricoveri e le disintossicazioni lampo dei vari V.I.P. cocainomani raccontati dai giornali sono un non-senso scientifico. La disintossicazione è lunga e difficilissima. Esiste in più il così detto effetto "carving" che espone il disintossicato, anche a distanza di molti anni, al rischio di improvvisi raptus di irrefrenabile desiderio della sostanza.

5) Alcuni rari soggetti, che si definiscono fisincamente più resistenti alla coca, riescono a gestirla per lunghi anni con però gravissimi danni a salute, aspettativa di vita e relazioni personali. Soggetti più predisposti ad essa possono sviluppare invece una dipendenza anche dopo poche sniffate. La maggior parte delle persone dopo una decina di sniffate diventa dipendente.

6) La coca aumenta esponenzialmente il rischio di infarto e ictus, genera gravi alterazioni ormonali e delle funzioni sessuali.

Sniffare cocaina contempla dei rischi legati al danneggiamento dei tessuti interni e dei capillari del naso. Questo, oltre a comportare una sensibile diminuzione della capacità olfattiva, può causare ulteriori problemi del setto nasale (frequenti perdite di sangue, ulcere, etc..).

Fumare cocaina espone le prime vie respiratorie ed i polmoni al contatto con vapori caldissimi (oltre che con le sostanze contenute nel 'taglio') con conseguenti danni ai tessuti. A lungo andare questi danni possono ripercuotersi negativamente sulla funzionalità polmonare in maniera anche seria (asma, maggiore esposizione a patologie delle prime vie respiratorie, difficoltà respiratorie, etc...).

Le iniezioni di cocaina causano danni alla pelle e alle vene (ulcere, ascessi, collassi dei vasi sanguigni, etc...) e, se le condizioni igieniche non sono soddisfacenti, possono portare anche ad infezioni gravi (tetano, setticemie, endocarditi).Inoltre bucarsi aumenta notevolmente l'effetto spesso chi si buca prova un flash subito dopo l'iniezione che dura qualche minuto seguito da una voglia incontenibile di ripetere l'iniezione e più trdi da una depressione totale (down). La cocaina presa per vena è la droga più devastante, le conseguenze fisiche e psichiche sono tremende.

 

 

Collegamento : HELP-Cocaina.com  •vai al sito  •